November 19 2020

News

Green Hydrogen: Snam relies on De Nora

Agreement signed for the transfer of the minority shares of the Milanese multinational from Blackstone to Snam S.p.A. Closing is expected before the end of Q1-2021.

Milan, Italy- November 19, 2020

De Nora, a recognized international leader in the design, production, and supply of electrochemical technologies and water treatment systems, becomes a partner of choice to Snam, thus complementing both organization's initiatives. Snam invests in De Nora by taking over the minority share (32.6%), which Blackstone Tactical Opportunities acquired in April 2017.

Paolo Dellachà, CEO of De Nora
“I am very satisfied with the results of our three years with Blackstone and everyone - owners, management, and employees - are enthusiastic about this new partnership with Snam, which will further strengthen our commitment to the development of sustainable technologies.

With the addition of Snam to the shareholding structure, De Nora confirms its determination to become the partner of choice not only for customers but also for other industry stakeholders. We already have the production capacity in strategic growth fields that investors and the market expect.”

It is a synergetic partnership for many reasons, particularly for the production of hydrogen through the water electrolysis process. De Nora, in this business since the 1960s, has invested heavily to develop a new generation of electrodes, making hydrogen from renewable sources a winning alternative to industrial chemical processes. Today, more than ever, green hydrogen, produced by electrochemical means, has the potential to become the "zero impact" energy source, due to major investments in numerous funded projects and because of the already announced development plans of several European countries and leading industrial groups.

Federico De Nora, Chairman of De Nora emphasized the value of the transaction: "This new chapter of De Nora, which is approaching its 100th anniversary, is undoubtedly the result of the commitment of all 1,600 employees, whom I thank, and the fantastic work of a united and focused management. Every person, each in their own area of expertise, contributed to achieve the ambitious vision of playing a leading role as a developer of clean and sustainable technologies that can meet the ever-increasing demand for energy and water."

De Nora Group is headquartered in Milan, with facilities in Europe, the United States, South America, and Asia, thus boasting a global presence and a very diversified and growing customer portfolio. 

In the three years with Blackstone, De Nora’s revenues and EBITDA volumes have increased considerably: De Nora generates sales of more than 500 million euros per year (60% in electrodes, 40% in water treatment), with an expected EBITDA of around 90 million euros in 2020 and average growth (CAGR) of 8% over the last three years.

The Group operates through two main business division: 

Electrode Technologies supplies cells and electrodes based on De Nora’s know-how and intellectual property covered by hundreds of patents. The electrodes produced by De Nora are used in a wide range of industrial electrochemical applications, such as chlorine production, electronics, plating,  corrosion prevention, and non-ferrous metal production.

Water Technologies, which provides innovative and sustainable disinfection and filtration technologies, as well as a comprehensive range of solutions and services for drinking water treatment, municipal and industrial wastewater treatment applications, and for cooling of coastal power plants and marine applications.

About De Nora

De Nora is a global supplier of innovative technologies and is recognized as a partner of choice for important industrial electrochemical processes and water treatment solutions. Driven by the philosophy of continual improvement, pursued since its foundation in 1923, De Nora develops and manufactures electrodes and electrochemical systems with high performance, and offers advanced disinfection and filtration technologies to solve problems related to municipal and industrial water treatment. De Nora is committed to the development of unconventional solutions to achieve the energy transition to decarbonization, hydrogen economy, and clean water for everyone. More than 1,600 dynamic and knowledgeable employees work together for a sustainable future.
 

For information about Snam, visit: www.snam.it

 

 

Milano, 19 novembre 2020

Idrogeno green: Snam punta su De Nora
Siglato il passaggio delle quote di minoranza della multinazionale milanese da Blackstone a Snam. Il closing è previsto per fine anno.

Snam investe sulla tecnologia De Nora, il riconosciuto player internazionale nella progettazione, produzione e fornitura di tecnologie elettrochimiche e impianti per il trattamento delle acque, rilevando la quota di minoranza del 32,6% che Blackstone Tactical Opportunities aveva acquisito nell’aprile 2017.

Paolo Dellachà, CEO di De Nora
“Sono molto soddisfatto dei risultati del nostro percorso fatto in questi tre anni con Blackstone e tutti, proprietà, management e collaboratori, siamo entusiasti di questa nuova partnership con Snam che rafforzerà ulteriormente il nostro impegno nello sviluppo di tecnologie sostenibili.

Con l’inserimento di Snam nella compagine azionaria, De Nora conferma la determinazione a diventare il partner of choice non solo dei clienti ma anche dei maggiori player del settore. Abbiamo già la capacità produttiva nei settori strategici per la crescita che gli investitori e il mercato si attendono.”

E’ una partnership per molti aspetti sinergica, in particolare per la produzione dell’idrogeno attraverso la elettrolisi dell’acqua. De Nora, presente in questo business fin dagli anni ’60, ha investito molto nello sviluppo di una nuova generazione di elettrodi in grado di rendere la produzione di idrogeno da fonti rinnovabili un’alternativa vincente rispetto ai processi chimici industriali. Oggi più che mai l’idrogeno green, prodotto per via elettrochimica, ha il potenziale per diventare in pochi anni il vettore energetico “a impatto zero”, sia per gli importanti investimenti in numerosi progetti finanziati sia per i già annunciati piani di sviluppo di diversi paesi europei e dei primari gruppi industriali.

Federico De Nora, Chairman di De Nora ha evidenziato il valore dell’operazione: “Questo nuovo capitolo di De Nora, che si avvicina a festeggiare i 100 anni, è senz’altro il risultato della dedizione di tutti i 1.600 dipendenti, che ringrazio, e al fantastico lavoro di un management coeso e focalizzato, ognuno nella sua area di competenza, a realizzare la visione ambiziosa di giocare un ruolo primario come sviluppatore di tecnologie pulite e sostenibili che possano far fronte alla sempre crescente domanda di energia e acqua.” 

De Nora ha sede a Milano, con stabilimenti in Europa, negli Stati Uniti, Sud America, e Asia, vantando quindi una presenza globale, e un portafoglio clienti molto diversificato e in continua crescita. 

Nei tre anni con Blackstone i volumi di fatturato ed EBITDA di De Nora sono saliti considerevolmente: De Nora genera ricavi per oltre 500 milioni di euro l’anno (60% negli elettrodi, 40% nel trattamento acque), con un EBITDA atteso di circa 90 milioni di euro nel 2020 e in crescita media (CAGR) dell’8% negli ultimi tre anni.

Il Gruppo opera attraverso due principali aree di business: 

Electrode Technologies, che fornisce celle ed elettrodi prodotti su proprio know how e proprietà intellettuale coperta da centinaia di brevetti; gli elettrodi prodotti da De Nora sono utilizzati in una vasta gamma di importanti applicazioni elettrochimiche industriali, quali la produzione di cloro, l’elettronica, la disinfezione e la produzione di metalli non ferrosi.

Water Technologies, che fornisce tecnologie innovative e sostenibili di disinfezione e filtraggio, nonché soluzioni complete e servizi per tutte le esigenze di trattamento delle acque potabili, reflue civili ed industriali, di raffreddamento di centrali elettriche costali e marine. 

De Nora

De Nora è fornitrice globale di tecnologie innovative e di soluzioni per il trattamento delle acque ed è riconosciuta come partner preferenziale per i più importanti processi elettrochimici industriali. Trainata dalla filosofia del miglioramento continuo, perseguita sin dalla fondazione nel 1923, De Nora sviluppa e produce elettrodi e sistemi elettrochimici con alte prestazioni, e offre tecnologie di disinfezione e filtrazione e avanzate per risolvere le problematiche legate al trattamento di acque pubbliche e industriali. De Nora è impegnata in prima linea nello sviluppo di soluzioni non convenzionali per realizzare la transizione energetica verso la decarbonizzazione, l'economia dell'idrogeno e garantire acqua pulita per tutti. Più di 1.600 persone lavorano insieme, con entusiasmo ed esperienza, per un futuro sostenibile.